Grand Hotel Adriatico - Firenze

Prenota qui:
conviene!

  • Minibar Gratuito
  • Late check out gratuito fino alle 15.00
  • Cancellazione entro 24 ore gratuita

Miglior Tariffa Garantita

Viareggio e il Carnevale, un fantastico binomio

Il Carnevale di Viareggio è la manifestazione per eccellenza del territorio viareggino. Considerata una fra le manifestazioni più importanti del Carnevale al mondo, i carri allegorici che ne animano le sfilate affrontano, in chiave satirica, i grandi temi che caratterizzano l’attualità: da quelli politici nazionali e internazionali, passando per questioni di carattere ambientale e sociale, sono queste le istanze portate in scena ogni anno.

 

Questa edizione prenderà il via sabato primo febbraio, per terminare martedì 25 dello stesso mese, ossia in occasione del martedì “grasso”.

 

Maschere e colori, la magia del carnevale trasforma tutto il paese

 

È una vera e propria esplosione di colori a fare da cornice al Carnevale di Viareggio, grazie anche alle tinte molteplici che contraddistinguono i carri. Tutto questo è reso possibile grazie alla cartapesta, un preparato composto da acqua, colla, gesso e carta che ne permette la decorazione con colori acrilici o con la tempera. Oltre ai carri, il maestoso intreccio di colori che anima la manifestazione è alimentato dalle feste in maschera che, come vuole la tradizione, contraddistinguono la città di Viareggio, sia di giorno che di notte. Musica, maschere e tanto divertimento sono gli assi portanti di queste feste, che si consumano prevalentemente all’interno dei rioni, dove è possibile assaporare la parte più popolare della cittadina. Fra carri allegorici e feste in maschera, ti troverai davanti ad uno spettacolo unico nel suo genere che, ogni anno, richiama turisti amanti del Carnevale da tutto il mondo.

 

Dolci di carnevale, irrinunciabili bontà

 

Non solo maschere e colori, ma anche una pregiata varietà di dolci per tutti i palati. Non si può dire di aver assaporato fino in fondo il gusto del Carnevale viareggino se non si è provato il sapore irresistibile delle frittele dolci, riempite con riso e dolcissima uvetta. Non da meno sono i “cenci”, deliziose prelibatezze da gustare in due versioni, cotti al forno o fritti in padella. Entrambe da provare, la sfoglia croccante cosparsa da un velo di zucchero garantirà un’esplosione di incredibili sapori, che soddisferanno anche i palati più esigenti. Infine, non possono mancare in questo elenco le “Ondine”, dolcetti fritti ripieni di crema che devono il proprio nome alla maschera di “Ondina”, ossia alla compagna di Burlamacco, maschera ufficiale del carnevale di Viareggio dal 1931.

 

Firenze e il “Carnevale dei bambini” in Borgo Ognissanti

 

A Firenze invece sarà Borgo Ognissanti ad ospitare uno degli eventi di punta del carnevale fiorentino: sarà una festa dedicata esclusivamente ai bambini ad animare il celebre quartiere fiorentino. Animazioni non stop, spettacoli circensi, laboratori lucidi gonfiabili, spettacoli di burattini e trucchi per bambini: uno spettacolo costruito su misura proprio per i più piccoli, grazie al preziosissimo lavoro dall’Associazione Borgognissanti. Il “Carnevale dei bambini di Firenze” è la festa di Carnevale più partecipata della città, nell’ambito della quale non mancano momenti di svago e aggregazione anche per gli adulti.

 

San Valentino e i luoghi di Firenze all’insegna del romanticismo

 

Febbraio è il mese del Carnevale, ma non di minore importanza è la festa degli innamorati, San Valentino. Quale miglior occasione per vivere la magia della passione e dell’amore in una città come Firenze, magari schioccando un bacio alla propria dolce metà in uno dei luoghi simbolo della città? Piazzale Michelangelo, la terrazza più amata e frequentata di Firenze, costituisce senza dubbio una meta privilegiata per trascorrere un San Valentino all’insegna del romanticismo. Ponte Vecchio assicura un’emozione senza pari a ridosso del centro storico della città. Dalla Collina di Bellosguardo invece, si può contemplare un bellissimo panorama che abbraccia tutta la città, scambiandosi tenere promesse d’amore. Anche negli Orti del Parnaso, situati all’interno del Giardino dell’Orticultura, si può godere di una vista spettacolare sulla città, romanticamente seduti sulle panchine al suo interno. Per un San Valentino davvero speciale, non perdetevi la visione in notturna del “Tepidarium del Roster”, una splendida serra in stile liberty, che viene magicamente illuminata non appena il sole tramonta, donando un tocco di ulteriore magia a tutto il parco.

 

Ultimi Post
  • +

    Viareggio e il Carnevale, un fantastico binomio

    Il Carnevale di Viareggio è la manifestazione per eccellenza del territorio viareggino. Considerata una fra…
  • +

    Pitti immagine uomo, al via la stagione dei saldi

    Nei primi giorni del nuovo anno, Firenze è ancora dolcemente immersa nell’incantevole atmosfera di festa…
  • +

    L’incanto del Natale nel centro storico di Firenze

    Il Natale disegna una cornice speciale nel centro storico di Firenze. Le luci che colorano…
  • +

    Passeggiare tra caffè, tea house e cioccolaterie artigianali nel centro fiorentino

    Firenze in inverno somiglia a una dama d’altri tempi: accoccolata tra piazze e corsi storici…
  • +

    Ghiotto Autunno, trionfo del vino e dell’olio in Toscana

    L’autunno è una stagione per me estremamente affascinante: Firenze e le sue colline, così familiari…
Prenota Chiama Email